Download PDF

Fano, lì 25/02/2019

A tutte le Aziende interessate

Loro Sedi

CIRCOLARE N. 8a/2019

Oggetto:

CCNL EDILIZIA – AZIENDE ARTIGIANE- verbale integrativo nuove forme di welfare contrattuale

In data 31 gennaio 2019 è stato sottoscritto, dalle parti sociali, il verbale di accordo sulle nuove forme di Welfare contrattuale. Sono state concordate la costituzione e la misura delle contribuzioni a carico dei datori di lavoro, a partire da gennaio 2019, del:

  • Fondo sanitario
  • Fondo prepensionamenti
  • Fondo incentivo all’occupazione

Riportiamo di seguito una sintesi delle novità previste dal 2019.

FONDO SANITARIO

Le parti si impegnano alla costituzione del Fondo sanitario nazionale per l’assistenza sanitaria integrativa del settore edile (Sanedil).

L’accordo prevede dal 1° gennaio 2019 un contributo a carico del D.L.:

  • per gli operai pari allo 0,60%, su un minimo di 120 ore;
  • per gli impiegati pari allo 0,26%.
    N.B. Sino all’effettivo avvio del Fondo sanitario, la contribuzione per gli operai è fissata nella misura dell’ 0,35%.

FONDO PREPENSIONAMENTI

Dal 31 gennaio 2019 il Fondo “lavori pesanti e usuranti” è trasformato nel nuovo Fondo prepensionamenti.

Viene stabilito dal 1° gennaio 2019 la nuova aliquota di contribuzione dello 0,20% (in precedenza 0,10%) da calcolare sulla retribuzione degli operai.

FONDO INCENTIVO ALL’OCCUPAZIONE

Dal 1° gennaio 2019 è previsto a carico dei D.L. un versamento alle casse edili, destinato al Fondo per incentivare l’occupazione e il ricambio generazionale, di un contributo pari allo 0,10% della retribuzione degli operai.

DISCIPLINA TRANSITORIA

Per i soli mesi di gennaio, febbraio e marzo 2019:

  • il contributo da versare al Fondo sanitario relativo agli impiegati è fissato nella misura dello 0,52% mensile;
  • il contributo per il finanziamento dei tre fondi sopra citati determinato “contributo aggiuntivo” è pari allo 0,55% della retribuzione degli operai. Tali contributi, per espressa previsione della Cassa Edile di Pesaro-Urbino, saranno versati con la denuncia del mese di gennaio 2019 in scadenza il prossimo 28/02/2019.

Entro 30 giorni dal presente accordo integrativo è prevista l’istituzione di apposite commissioni paritetiche che dovranno definire tutti gli aspetti tecnici, inclusa la definizione degli Statuti e Regolamenti dei Fondi.

Cordiali saluti.

Lucarelli Consulenza del lavoro

Studio Associato