Download PDF

Fano, lì 18/02/2019

A tutte le Aziende interessate

Loro Sedi

CIRCOLARE N. 8/2019

Oggetto:

CERTIFICAZIONE UNICA (CU 2019) – REDDITI 2018.


L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato le istruzioni definitive della Certificazione Unica (CU) 2019 che i sostituti d’imposta sono tenuti a seguire per attestare i redditi di lavoro dipendente, assimilato, autonomo e diversi, corrisposti nel 2018.

Sono previste due diverse certificazioni:

  • CU sintetica da consegnare entro il 1° aprile 2019 ai lavoratori interessati;
  • CU ordinaria da trasmettere telematicamente entro il 7 marzo 2019 all’Agenzia delle Entrate, finalizzata alla predisposizione del modello 730 precompilato.

Le sanzioni previste in caso di omissioni, tardività, errori nella trasmissione o consegna ai lavoratori delle CU sono:

  • pari a € 100,00 per ciascuna certificazione omessa, tardiva o errata trasmissione all’Agenzia delle Entrate, ridotta a € 33,33 se la certificazione viene trasmessa correttamente entro 60 giorni dalla scadenza prevista;
  • da € 250,00 fino a € 2.065,00 per mancata o tardiva consegna ai lavoratori.

Precisiamo che il nostro Studio provvederà, come di consueto, alla redazione ed all’invio telematico delle certificazioni relative ai redditi di lavoro dipendente ed assimilato, mentre non potrà in alcun modo occuparsi della gestione delle certificazioni relative ai redditi di lavoro autonomo, in quanto concernenti dati non in nostro possesso.

Se la redazione delle certificazioni relative ai redditi di lavoro autonomo viene abitualmente effettuata dal Vs. Consulente Fiscale, Vi invitiamo a contattarlo per la gestione di tale adempimento; nel caso, invece, Vi occupiate autonomamente della redazione di tali certificazioni, vogliate contattarci per verificare la migliore soluzione percorribile.

Restiamo a disposizione per chiarimenti ed inviamo cordiali saluti.

Lucarelli Consulenza del lavoro

Studio Associato